NL

NL

Rapine ai riders, Domino’s Pizza li equipaggia con bodycams

Domino’s Pizza a Biljmerplein, Amsterdam Zuidoost doterà i suoi addetti alle consegne di bodycam per proteggerli dalle rapine, ha detto a Het Parool la portavoce Marianne Kemps.

Domino ha già sperimentato con successo le webcam, finanziate dal centro per la prevenzione della criminalità e la sicurezza CCV, a Rotterdam. Nelle aree in cui il personale è equipaggiato con bodycam, il numero di rapine ai riders è crollato: “Abbiamo visto che indossare solo le bodycam scoraggia i malviventi. Inoltre, il personale addetto alle consegne si sente più sicuro”, ha detto Kemps.

CCV è d’accordo a finanziare le webcam per Domino’s Amsterdam. L’effetto delle bodycam verrà prima testato nella zona di Bijlmerplein. Se avrà successo, il numero di bodycam in città potrebbe essere aumentato.

Domino sta anche adottando altre misure per proteggere i riders: 18 filiali Domino in tutto il paese non accettano più pagamenti in contanti per le consegne.

Dopo anni di declino, il numero di rapine nei Paesi Bassi è di nuovo in aumento. I riders sono un obiettivo particolarmente popolare. Nei primi sette mesi del 2019 sono stati derubati 88 fattorini più del doppio rispetto a tutto il 2018.

SHARE

Altri articoli