The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

ART

Randomized di Eelco Brand, viaggio tra sogno e realtà



di Natalina Rossi

Eelco Brand, artista olandese, presenta la sua mostra personale Randomized presso la galleria TORCH di Amsterdam dal 6 aprile al 18 maggio 2019. 

Eelco Brand utilizza la pittura, video di animazione, sculture, stampe e disegni, per dare vita a immagini che riflettono la sua concezione della natura – creando un cosmo irreale e magnetico realizzato con la modellazione 3D e le tecniche digitali -.

Le sequenze video presentate alla TORCH mostrano una varietà affascinante di elementi naturali sconosciuti, che trasportano lo spettatore dentro foreste misteriose e grotte incantate popolate da esseri viventi fiabeschi. Le luci e i colori utilizzati dall’artista contribuiscono a rendere l’atmosfera onirica e mitologica. 

Lo sguardo si perde dentro mondi naturali fluttuanti, in grado di rigenerarsi costantemente. 

Fioriture di ciliegi, grotte marine luminescenti, campi di rose selvatiche, e foglie che si perdono nel vento. Tutto proviene da una realtà digitale generata dal computer. L’imitazione è una parte dell’essere umano. Riproduzione e creazione, potere immaginifico e surrealismo onirico. Un simulacro della natura nella ripetizione costante di immagini statiche, e dettagli infiniti. Il significato più profondo di un singolo gesto è racchiuso dentro un mondo primordiale e incontaminato. Quasi come se la natura fosse impermeabile al pericolo umano, all’avvelenamento innaturale della creazione moderna. 

Le opere in esposizione, pur partendo dalla creazione di un mondo naturale attraverso strumenti digitali, sottolineano l’immateriale della realtà digitale e il rapporto con la natura. I cicli infiniti e il modo in cui i movimenti sono costruiti nelle animazioni, rendono l’esibizione alienante e ipnotica. 

La forza soprannaturale di tali simulazioni ha la capacità di trascinare lo spettatore dentro una grotta rocciosa abitata da esseri galleggianti e luminosi, creature marine o lampioni, che emergono da un’apertura nella roccia e scompaiono in un’altra, dentro campi di rose selvatiche in eterno movimento, fino alla germogliatura infinita di un fiore sconosciuto.

Così si compie l’onirismo di Eelco Brand, e la sua forza ipnotica. Attraverso la creazione di un mondo naturale eppure immateriale. Un ossimoro artistico. La materia incorporea del creato e i suoi cicli perpetui. 

Le immagini generate sono dotate di un’intensa forza espressiva resa attraverso l’utilizzo della luce e dei suoni. L’effetto finale è drammatico e estraniante.

Nonostante tutta la finzione riprodotta, traspare una forte umanità dentro questo viaggio artistico che è pure il viaggio solitario dell’uomo – perso tra sogno e realtà, tra mondi virtuali e paesaggi naturali – come tutti noi in quest’era alienante contemporanea. Tra sonno e veglia. Dietro uno schermo alla ricerca del cielo. 



31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!