Se il secondo passaggio nell’allentamento del lockdown avrà effettivamente luogo il 19 maggio, cosa accadrà dopo? NU.nl si chiede quanto spazio per la “normalità” ci sarà durante l’estate. Ad esempio, quando potremo rimuovere mascherine e distanziamento?

Non si può fare una vera previsione al riguardo, ma due esperti stanno già discutendo le loro aspettative con Nu.nl Prima di tutto, dice il portale: del Covid si sa ancora relativamente poco. Basterà una variante molto contagiosa, contro la quale i vaccini non sono efficaci e la situazione potrebbe precipitare di nuovo.

Anche se il governo parla di una “bella estate” in prospettiva, tutti sono concordi nel sottolineare l’incertezza. Il ministro uscente Hugo de Jonge ha detto in conferenza stampa che “spera e si aspetta” che la regola del metro e mezzo possa essere eliminata in autunno.

Bert Niesters, professore di microbiologia medica presso l’Università di Groningen (RUG), concorda con questa affermazione. “Se tutti sono stati vaccinati due volte, le cose andranno per il verso giusto” ma i tempi potrebbero essere più lunghi dell’estate. Niesters presume che “potremoo festeggiare il Natale tutti insieme”, “Senza 1,5 metri e con molta gente”, dice a NU.

Gli eventi che si svolgono al chiuso con migliaia di visitatori non saranno ancora possibili, si aspetta Frits Rosendaal, professore di epidemiologia clinica presso il Leiden University Medical Center (LUMC), “ma penso che tutto sarà più o meno tornato alla normalità”, dice.

I trasporti torneranno a breve a pieno regime ed entro l’autunno spariranno anche i centri per i test, dicono gli esperti: se tutti sono vaccinati, saranno meno necessari. Soprattutto, i test commerciali saranno più affidabili.

E poi finalmente il virus corona stesso. Se tra pochi mesi la maggior parte della società sarà completamente vaccinata, il virus esisterà ancora? “Mi aspetto che rimanga con noi per un po ‘”, dice Niesters. “Ma allora potrebbe essere solo un raffreddore.”