The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

PHOTOGRAPHY

Quando la fotografia diventa arte. La secessione delle immagini nei Paesi Bassi (1890-1937)

Fino all'8 dicembre al Fotomuseum Den Haag



Poco dopo l’invenzione della fotografia nel XIX secolo, i fotografi hanno avvertito la necessità non solo di catturare la realtà, ma anche di confrontarsi con altri artisti.

Nei Paesi Bassi i “pittorialisti” hanno adottato temi e composizioni della pittura. Essi hanno tratto ispirazione sia dall’arte di genere del XVII secolo che dai paesaggi della Hague School.

Il pittorialismo è stato un movimento nato per elevare il mezzo fotografico al pari della pittura o della scultura. La fotografia in precedenza era stata spesso paragonata con disprezzo a semplice strumento di riproduzione della realtà, a causa del procedimento meccanico e automatico richiesto per la produzione delle immagini. Lo scopo dei pittorialisti è stato quello di apportare la manualità e il senso estetico necessario per rendere la fotografia un’opera comparabile a quella delle arti maggiori.

É stato questo tipo di linguaggio pittorico che Piet Zwart e la sua Nuova Fotografia hanno rifiutato. Ma la linea di separazione tra questi due movimenti fotografici olandesi non è così precisa come si pensava da tempo.

Le caratteristiche tipiche della Nuova Fotografia sono: ritaglio insolito, composizioni geometriche e sfocatura del movimento, che in passato erano presenti anche nel lavoro dei fotografi d’arte.Photography Becomes Art – Photo Secession in Holland 1890-1937racconterà la storia della prima fotografia olandese di belle arti e dimostrerà che il passaggio dal pittorialismo alla fotografia moderna è stato più un cambiamento graduale che una rottura improvvisa.

La mostra, realizzata in stretta collaborazione con le biblioteche universitarie di Leiden, presenterà opere provenienti dalla collezione fotografica dell’ex sala stampa dell’università.

L’esposizione sarà accompagnata dall’omonimo catalogo, compilato e presentato dal Dr. Maartje van den Heuvel, curatore fotografico delle biblioteche universitarie di Leiden, e progettato da Typography and Other Serious Matters.






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!