Nel 2017, il sistema sanitario belga ha guadagnato tre posizioni nella classifica dei migliori sistemi al mondo, da una precedente ottava posizione, mentre era 4 ° nel 2016.

Secondo Health Consumer Powerhouse, il punto di forza del Belgio è l’accessibilità e la rapidità dell’assistenza sanitaria. Il sistema belga si distingue anche per il trattamento del cancro e le possibilità di sopravvivenza dei pazienti, stimata al 70%, una media alta dice Het Laatste Nieuws.

Tuttavia, l’immagine diventa cupa quando si tratta, tra le altre cose, di salute mentale (con lunghe liste d’attesa) o di malattie nosocomiali contratte nelle strutture sanitarie.

“Il nostro è un sistema generoso e di qualità”, ha dichiarato il ministro della sanità Maggie De Block (Open Vld). Secondo lei, il 5 ° posto della classifica “conferma che le scelte fatte negli ultimi anni sono state le migliori”.

La classifica è dominata da Svizzera, Paesi Bassi, Norvegia e Danimarca.