Il Ministero della Salute ha avviato i colloqui su una strategia a lungo termine per gestire la crisi Covid: le  sessioni di brainstorming si svolgono con piccoli gruppi di persone provenienti da vari settori e una lettera ai potenziali partecipanti afferma che gli incontri hanno lo scopo di esaminare da un punto di vista pratico come la società può rimanere il più sicura e aperta possibile, dice NOS.

La lettera pone domande come: “Come possiamo utilizzare l’effetto stagionale nel senso che possiamo fare di più in estate che in inverno? Fino a che punto siamo preparati ad adeguare il nostro comportamento (a lungo termine) per prevenire i contagi? Aumentiamo ulteriormente la copertura vaccinale?” Secondo De Telegraaf, una delle idee discusse nelle sessioni è che sia meglio riunirsi con molta famiglia in estate che in inverno.

Rutte ha affermato alla Camera questa settimana che la visione dovrebbe, tra le altre cose, rispondere alla domanda: “Come teniamo traccia del virus a lungo termine e quali misure periodiche di limitazione dei contatti sono necessarie”. Lui e il ministro uscente De Jonge sperano di essere ben avanti con la strategia a lungo termine entro la fine del prossimo mese.