L’Amsterdam Museum intende presentare quelli che sono i modelli di riferimento della comunità nera, residente nelle grandi città in occasione della nuova mostra “Zwart Amsterdam”. Secondo quanto riporta il quotidiano Het Parool i ricercatori del museo verranno mandati per le vie della città per studiare coloro che attraggono maggiormente gli sguardi della gente.
Domenica 31 luglio, il Museo chiederà alle persone presenti al Festival Kwaku cosa ne pensano della possibilità di far parte della mostra. Lo stesso concetto è stato proposto al Keti Koti ed il 7 di agosto le persone potranno essere nominate dal Museo stesso. Imara Limon, responsabile dell’esposizione  ha affermato che stanno cercando di combinare non soltanto celebrità ma anche persone normali così come sono, mettendo insieme i due aspetti.

Il Museo ha un certo numero di opere d’arte ma intende, allo stesso tempo, dare la possibiltà al pubblico di mettere in scena oggetti portati da loro in prima persona.
L’esposizione fa parte della Ontmoet Amsterdam ed è iniziata lo scorso anno con una mostra che aveva come soggetto i transgender. Il concetto è quello di mettere in luce la città  partendo da diverse prospettive.