NL

NL

Quale ruolo ha ING nel cambiamento climatico? Gli ambientalisti puntano il dito contro la banca

Author: Source: Flickr CC 2.0

Il ruolo di ING nel promuovere o affrontare il cambiamento climatico sarà al centro delle attenzioni domani, quando la banca sarà nuovamente bersaglio di attivisti climatici. Questi ultimi sono arrabbiati perché la banca intende continuare a finanziare l’energia fossile fino al 2040. ING stessa afferma di voler fare molto per il clima. Il settore finanziario, di cui fa parte ING, svolge comunque un ruolo molto importante nell’affrontare il cambiamento climatico, secondo influenti scienziati del clima intervistati da RTL Nieuws.

Il movimento di protesta Extinction Rebellion bloccherà domani per la seconda volta l’autostrada A10 di fronte all’ex sede principale di ING ad Amsterdam. Il gruppo vuole che ING si ritiri molto più rapidamente da tutte le fonti di energia fossile. Gli attivisti ritengono che la banca stia contribuendo alla crisi climatica.

Il ruolo della banca secondo gli esperti è cruciale. “Anche altri investitori, come i fondi pensione, hanno smesso di investire in petrolio e gas. Le banche sono parte del sistema finanziario e quindi molto importanti”, dice Heleen de Coninck della TU Eindhoven e vice-presidente del Consiglio scientifico sul clima (WKR).

Detlef van Vuuren del Planbureau voor de Leefomgeving concorda: “Le banche svolgono un ruolo cruciale. Con i loro investimenti determinano la direzione in cui ci muoviamo”. Tuttavia, sia De Coninck che Van Vuuren capiscono perché le organizzazioni ambientali puntino il dito contro una banca come ING. “Penso che sia giusto che le organizzazioni della società civile cerchino di esercitare pressione sul settore finanziario affinché faccia le scelte giuste”, dice Van Vuuren.

ING afferma che ancora l’80 percento dell’approvvigionamento energetico globale si basa sulla combustione di combustibili fossili. “Anche se finanziamo molte attività sostenibili, finanziando ancora più attività che non lo sono. Questo è il riflesso dell’economia mondiale attuale”, dice ING su una pagina dedicata al clima sul sito aziendale. La maggior parte degli scienziati ritiene che ING potrebbe cambiare più rapidamente. Arnaud Cohen Stuart, capo etico aziendale di ING, afferma ad RTL che la banca è consapevole di svolgere un ruolo chiave. Ma non prevede rapidi cambiamenti.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli