La psicosi da attentati ha colpito Amsterdam e se i nervi tesi, in questo momento, sono perfettamente giustificati dalla vicinissima Brussels sotto assedio, il rischio di errori madornali, soprattutto da parte della polizia in stato permanente di allerta, aumenta in maniera esponenziale. Cosi è capitato che il sospetto armato e prelevato a forza dalla stazione centrale di Amsterdam in mattinata, non solo non fosse un terrorista ma neanche armato. La polizia, aveva fatto sapere che il sospetto aveva una pistola e per questo motivo si era reso necessario l’intervento del nucleo antiterrorismo che lo ha immobilizzato, bendato e portato via per poi doverlo rilasciare poco dopo con tante scuse.

Le immagini dell’arresto sono state immortalate da AT5