La chiusura del settore della ristorazione, del settore della cultura, dei negozi e dell’industria degli eventi non è più giustificata, scrive l’Overijsselse college van Gedeputeerde Staten, in una lettera al governo. I consiglieri provinciali lanciano un appello urgente al gabinetto per riaprire la società a breve termine.

La lettera afferma inoltre che la giunta provinciale comprende gli imprenditori che aprono le loro attività, anche se ciò non è consentito dalle attuali regole sul lockdown. Anche nel Gelderland c’è comprensione per gli imprenditori che vogliono aprire le loro attività: i sindaci di Aalten, Montferland e Oude IJsselstreek hanno annunciato che tollereranno un’azione di protesta annunciata questo sabato. Se negozianti e imprenditori della ristorazione vorranno aprire le loro attività, loro non interverranno, confermano i sindaci a De Gelderlander.

Resta da vedere se le attuali misure di lockdown verranno estese. Il gabinetto terrà una conferenza stampa venerdì alle 19:00.