NL

NL

Protesta pro Palestina, un edificio dell’Università di Amsterdam è stato imbrattato con vernice rossa

Photo: screenshot Encampment Amsterdam

La notte del 7 giugno 2024, il Maagdenhuis, uno degli edifici dell’Università di Amsterdam (UvA), è stato imbrattato con vernice rossa. La polizia sospetta si tratti di un gruppo di attivisti pro-Palestina L’Università ha dichiarato che presenterà denuncia per vandalismo. La scritta “intifada” è stata spruzzata sul muro, riferendosi alla resistenza palestinese contro l’occupazione israeliana, dice AT5.

Il gruppo responsabile, Palestine Action Amsterdam, ha rivendicato l’azione: diversi altri edifici in città sono stati colpiti, tra cui uno che ospita una palestra e il software aziendale Palantir, accusato dagli attivisti di sviluppare tecnologie di sorveglianza per Israele. Anche un edificio a De Lairessestraat, sede dell’azienda tecnologica militare L3 Harris, e un edificio a Herikerbergweg, che ospita una sezione di Lockheed Martin, sono stati imbrattati di vernice.

Gli attivisti chiedono la cessazione di tutti i collegamenti commerciali e di sostegno a Israele e hanno dichiarato che continueranno le loro azioni fino a quando le loro richieste non saranno ascoltate.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli