Almeno quattordici pescatori sono salpati con le loro barche davanti alla chiusa di IJmuiden, per impedire che le merci lasciassero il porto riferisce NH Nieuws. Secondo il pescatore Rik Zijlstra di Den Helder, lui ei suoi colleghi vogliono ostacolare le spedizioni commerciali.

“Ci sono colleghi di Katwijk, Den Helder, Urk, Ouddorp e van Goeree. Ovviamente sosteniamo gli agricoltori, ma siamo anche preoccupati per noi stessi. I prezzi del gasolio sono alle stelle e non riceviamo alcun sostegno da nessuno. Per come la vediamo, questo governo vuole che tutti i pescatori se ne vadano”.

Non è chiaro per quanto tempo l’azione andrà avanti. Un account Twitter dei pescatori in protesta parla di un blocco “a tempo indeterminato”.