Photo: P pictures

I camionisti stanno bloccando il Binnenhof durante una protesta contro le misure Covid fin dalle prime ore dell’alba, dice NOS.

La polizia chiede da oggi di rimuovere il blocco. Camionisti e simpatizzanti hanno bloccato l’accesso al Binnenhof all’Aia e partecipano al cosiddetto Freedom Convoy Nederland, ispirato ad altri “convogli della libertà” in Canada e Parigi.

 

La polizia ha ordinato ai manifestanti di trasferirsi a Malieveld ma secondo un giornalista di NOS sul posto, un folto gruppo non sta rispondendo agli ordini. Il traffico verso il centro dell’Aia è ostacolato dalla manifestazione e la polizia sta esortando le persone a evitare di dirigersi verso quell’area.

Nelle chat, si dice che alcuni dei manifestanti rimarranno all’Aia e altri si trasferiranno a Bruxelles per continuare la protesta lì, come vogliono fare i manifestanti a Parigi. Anche le autorità belghe e di Bruxelles hanno messo al bando il convoglio e stanno pianificando di effettuare controlli alle frontiere.

Il comune afferma su Twitter che le persone che stanno manifestando senza preavviso al Binnenhof vengono indirizzate a Malieveld mentre i veicoli allo stadio dell’ADO e la municipalità annuncia provvedimenti contro chi ignorerà le indicazioni.

Questa mattina camionisti e altri veicoli si sono spostati verso L’Aia da varie località dei Paesi Bassi. I manifestanti sono stati chiamati all’appelo sui social media per unirsi alla protesta.