NL

NL

Protesta all’Università Erasmus di Rotterdam, l’accampamento prosegue

Photo: Encampment Rotterdam

Giovedì sera, durante una protesta pro-Palestina presso l’Università Erasmus di Rotterdam, scritte sono compare sui muri del campus. La protesta, organizzata dal gruppo ‘Rotterdamse Studenten Palestina’, ha visto la partecipazione di circa quaranta persone, alcune delle quali hanno dormito in tende sul campus. La manifestazione è iniziata nel pomeriggio, con i partecipanti che hanno portato una banda di tamburi e montato due tende.

La università ha cercato di dialogare con i manifestanti, proponendo un incontro a condizione che questi non indossassero maschere e si identificassero, ma la proposta è stata rifiutata. La sicurezza è stata aumentata, con l’accesso agli edifici limitato ai possessori di tessere universitarie.

Nonostante le precauzioni, l’università ha riferito che la manifestazione è rimasta pacifica e tutte le attività programmate sono proseguite normalmente. Tuttavia, FoodPlaza è stata chiusa alle 17:00 per precauzione. I gruppi organizzatori hanno dichiarato che continueranno le loro azioni finché non saranno soddisfatte tutte le loro richieste.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli