The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

CLIMATE

Protesta a Schiphol, Greenpeace furiosa con i marechaussee: alla manifestazione dei boeren nessuno è stato arrestato

Photo credit: © Shody Careman / Greenpeace

Greenpeace è furiosa per le manifestazioni di “repressione” di ieri alla manifestazione sul clima a Schiphol. I marechaussee hanno usato il pugno particolarmente duro con gli attivisti, arrestandone più di 25, alcuni dei quali sono stati trascinati con particolare brutalità, considerando la natura pacifica dell’evento.

Sui social media, molte persone fanno il confronto con l’azione di protesta di dozzine di agricoltori, che l’altro ieri hanno bloccato l’accesso all’aeroporto di Eindhoven e nessuno è effettivamente intervenuto, scrive RTL Nieuws.

Gli attivisti arrestati sono stati portati nella Caserma Maxima di Badhoevedorp e sono stati liberati la sera, dice Greenpeace. A loro è stato imposto un “daspo” fino a domenica sera. Il vice sindaco di Haarlemmermeer Jurgen Nobel ha affermato che i manifestanti non sono stati rimossi da Schiphol Plaza “perché  pericolosi”, ma perché “hanno superato i confini” del lecito.