CoverPic | Author: M8scho | Source: Wikimedia | License: CC 4.0

Tre studenti della Delft University of Technology hanno vinto il primo premio in un concorso di architettura per un rifugio di emergenza che può essere ripiegato e trasportato su un solo camion. Aleksandra Wróbel, Agnieszka Witaszek e Kamil Owczarek hanno progettato il riparo pieghevole in compensato prefabbricato, con una struttura adattabile che può essere facilmente rimossa e smontata, secondo un comunicato stampa dell’università.

https://www.instagram.com/p/CAS9GQGI_zH/?utm_source=ig_web_copy_link

La costruzione della mura – che fungono anche da scaffalatura – è descritta come “simile a una cialda”. Il rifugio include anche un ripostiglio, un serbatoio per la raccolta e il filtraggio dell’acqua piovana e un bagno di compostaggio che utilizza trucioli di legno.

Il loro design ha vinto il concorso di architettura Kaira Looro assicurandosi il primo premio di € 5.000 e uno stage presso lo studio Kengo Kuma & Associates in Giappone. “Vincere questa competizione potrebbe diventare per noi un’occasione per iniziare la nostra esperienza”, ha detto Wróbel. “Nel pensare il rifugio ci siamo focalizzati su un approccio centrato sull’uomo”.