The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Processo sparatoria a Utrecht, imputato sputa e insulta i giudici

Il quarto e ultimo giorno di processo contro Gokmen T. ha avuto un inizio turbolento. L’uomo è sospettato di aver ucciso 4 persone in una sparatoria su un tram di Utrecht lo scorso anno. Per la terza volta T. è stato fatto uscire dall’aula, riporta AD. Questa volta per aver sputato contro i giudici e aver insultato questi ultimi e le loro rispettive madri.

T. ha potuto seguire il processo via webcam da una stanza separata. Quando il giudice ha chiesto all’imputato di commentare la condanna all’ergastolo richiesta dal PM, l’uomo ha risposto con una sequenza di insulti coloriti verso i presenti.  “Porta i miei saluti a tua madre” ha continuato. “Lo prenderò in considerazione” ha risposto il giudice. “Non posso prendere tutto questo seriamente”.

T. sta affrontando quattro capi d’accusa per omicidio colposo con intento terroristico, tre capi d’accusa per i suoi tentativi, e minaccia ad altri 17 con intento terroristico durante la sparatoria a Utrecht del 18 marzo dello scorso anno. Ha confessato più volte di aver aperto il fuoco sul tram presso la fermata 24 Oktoberplein. Già durante il primo giorno del processo T. è stato cacciato dall’aula per aver sputato contro il suo avvocato nominato dal tribunale. Inoltre, martedì è stato nuovamente portato via per aver fatto commenti osceni su una delle vittime.

Author: Hansmuller Source: Wikimedia License: CC