The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

BELGIO

“Processo alla solidarietà”, l’avvocato degli attivisti assolti a 31mag: assoluzione messaggio importante

Abbiamo parlato con l'avvocato degli attivisti assolti dal tribunale di Bruxelles. “Questa sentenza è un messaggio alle istituzioni"

di Emma Pelizza

 

Quattro volontari che hanno dato assistenza a migranti che volevano raggiungere l’Inghilterra sono stati assolti dal tribunale di Bruxelles, nell’ambito del cosiddetto ”processo alla solidarietà”. Gli imputati erano 11; altri sette sono stati condannati.

Tra gli imputati c’erano quattro volontari che avevano fornito alloggio ai richiedenti asilo: un assistente sociale di Bruxelles, un uomo che aveva dato rifugio a un migrante senza fissa dimora; Anouk van Gestel, giornalista della rivista femminile francese Marie-Claire e la giornalista Myriam Berghe della rivista Femmes d’Aujourd’hui.

Abbiamo raggiunto al telefono l’avvocato Alexis Deswaef, legale degli attivisti. Cosa significa questa sentenza? “Siamo riusciti a far spostare il procedimento da Dendermonde [cittadina nelle Fiandre] a Bruxelles, dove il clima è più imparziale. Nella capitale il tribunale ha smontato l’impianto accusatorio della procura sottolineando come la solidarietà e la tutela delle persone non siano reati”. dice esultante a 31mag l’avvocato

“I quattro attivisti sono stati assolti perché non esisteva alcuna prova che fossero trafficanti di esseri umani e che avessero guadagnato soldi ospitando e assistendo i richiedenti asilo.” prosegue l’avvocato Deswaef, secondo il quale il tentativo della procura è stato quello di distogliere l’attenzione dell’opinione pubblica dai veri problemi e cioè dal traffico internazionale di esseri umani. Questa sentenza giunge in un momento particolarmente difficile per i richiedenti asilo in Belgio e in Europa.

“Questa sentenza si rivolge anche alla polizia e all’ufficio del pubblico ministero: la lotta contro la tratta di esseri umani è importante ma va diretta verso organizzazioni che fanno soldi sulla disperazione non verso cittadini che cercano solo di aiutare il prossimo”, conclude l’avvocato.


31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news, reportage e video inediti in italiano.
Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

Recharge us!