The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Problemi con l’Olandese? Il governo investe 35 milioni

Manuali, lettere del comune, prescrizioni del medico, ma soprattutto comprensioni di siti Web e articoli. Quasi un milione e mezzo di persone nei Paesi Bassi, come riporta NOS, incontrano serie difficoltà nella comprensione del testo.

Il governo olandese corre quindi ai ripari investendo 35 milioni per corsi extra per coloro che, pur parlando la lingua, hanno difficoltà con l’olandese scritto. Non si tratta di stranieri in questo caso, ma di chi, nonostante la scuola, ha sempre faticato con l’olandese. Un problema serio all’epoca di internet, che spesso impedisce alle persone di sviluppare competenze digitali.

Il ministro dell’istruzione Van Engelshoven vuole porre particolare attenzione all’argomento: “Senza la conoscenza della lingua sarà molto difficile integrarsi nella società.”

Il governo vuole stipulare ulteriori accordi con la comunità imprenditoriale per tenere attivamente traccia dello sviluppo linguistico sul posto di lavoro.

Il segretario di Stato Knops afferma: “Faremo in modo che tutti possano partecipare alla società digitale: le competenze digitali aumentano le possibilità delle persone nella loro vita quotidiana, che si tratti di trovare lavoro, o di contattare amici e familiari, o di comunicare con il governo.”