Primo treno notturno Groningen-Schiphol ha viaggiato con 65 passeggeri. Proteste dei macchinisti in agitazione

Ciell, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Ieri sera il primo treno notturno Arriva ha viaggiato da Groningen a Schiphol con a bordo 65 passeggeri, scrive l’agenzia di stampa ANP.

Secondo NOS, oltre ai viaggiatori, avrebbe viaggiato a bordo una band ingaggiata dalla compagnia per festeggiare l’avvio del percorso ferroviario.  Il treno è partito puntualmente all’1:48 ed è entrato nella stazione di Schiphol intorno alle 3:50. Lungo il percorso sono state effettuate soste ad Assen, Zwolle, Lelystad, Almere e Amsterdam Zuid.

I macchinisti si sono affacciati a Groningen ma per protestare contro l’elevato carico di lavoro: chiedono un aumento di stipendio. Negli ultimi giorni il trasporto regionale è in gran parte fermo a causa degli scioperi. Le azioni si sono svolte a causa del fallimento dei negoziati nell’ambito della contrattazione collettiva.

Il treno notturno tra Groningen e Schiphol viaggia una volta alla settimana e Arriva è il primo vettore nei Paesi Bassi a rispondere alla nuova legislazione europea che rende possibili questi tipi di collegamenti. Qualche settimana fa, la compagnia ha già avviato un treno notturno settimanale da Maastricht a Schiphol.

 

SHARE

Altri articoli