Il clima mite e relativamente caldo degli ultimi giorni è giunto al termine. “Stiamo facendo un passo indietro. Stanno arrivando giorni di pioggia”. Questa mattina la piogga e’ caduta in gran parte dei Paesi Bassi, scrive RTL: “E’ da un po’ che è asciutto”, afferma Brian Verhoeven, meteorologo di Buienradar, “ma da oggi è molto meno mite rispetto ai giorni scorsi”.

Un record è stato misurato ieri alla stazione di misurazione ufficiale di De Bilt: 10,9 gradi è stata la temperatura minima raggiunta nella giornata, il I dell’anno piu’ caldo mai registrato. Oggi non si prevedono nuovi record, anche se le temperature sono ancora abbastanza elevate: 10 gradi al nord, massime, e 13 gradi al sud del Paese. Sono previsti anche questa sera forti rovesci con vento, soprattutto nell’est e nel sud del Paese, e forse qualche temporale sparso.

“Domani il sole splenderà ogni tanto, ma ci sarà anche qualche acquazzone qua e là, e la sera farà più pioggia”. Quella pioggia assicura che finiamo in un tipo di aria diverso. In altre parole: da quel momento in poi farà molto più freddo.

“Mercoledì la temperatura massima sarà di circa 6 gradi e di notte farà ancora più freddo”. Lo stesso vale per il resto della settimana, quando potrebbe gelare.