NL

NL

Presentato nuovo piano a L’Aia per Quartiere a luci rosse (Geleenstraat)

Bob-Willem van Hooft, architetto di BAU, ha presentato un innovativo progetto urbanistico per la Geleenstraat a Den Haag, progettato per risolvere i problemi storici legati alla prostituzione nella zona di Rivierenbuurt, dice Omroepwest.

Il piano prevede la riorganizzazione dello spazio per includere non solo le sex worker ma anche nuove abitazioni, negozi, attività commerciali e locali di ristorazione. Questa iniziativa ha ottenuto il sostegno politico dopo anni di discussioni infuocate tra residenti, commercianti e autorità.

Il nucleo del progetto prevede la trasformazione della Geleenstraat in una galleria coperta accessibile solo da Weteringskade, con uscite di emergenza su Hunsestraat e Scheldestraat. Questo spazio ospiterebbe una via a luci rosse ristrutturata, con ingressi bilaterali per migliorare la gestione e la sicurezza. Intorno alla galleria sarebbero costruite circa 250 nuove abitazioni.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli