GLOBAL

GLOBAL

Preparavano un colpo di stato in Germania: 25 estremisti di destra arrestati

© Jorge Royan / http://www.royan.com.ar

25 membri e sostenitori di un movimento di estrema destra sono stati arrestati in Germania: secondo la magistratura tedesca, avevano in programma di assaltare il parlamento tedesco, dice NOS.

Nella maxi operazione condotta dalla polizia tedesca sono state perquisite più di 100 località in tutto il paese. È una delle più grandi azioni antiterrorismo degli ultimi anni.

Al momento sono 52 i sospetti in totale: l’operazione è stata diretta contro il cosiddetto Reichsbürger, un movimento che raggruppa persone che rifiutano di pagare tasse e multe e non si riconoscono nella Repubblica Federale.

Si chiamano così perché non riconoscono gli attuali confini tedeschi, che sono stati imposti dagli Alleati e ritengono che i confini del Reich tedesco di prima della seconda guerra mondiale siano ancora validi, dice NOS.

La corrispondente dalla Germania di NOS, Charlotte Waaijers, sostiene che “questo è un gruppo guidato da idee di estrema destra. Tra i sospettati ci sono un principe di un’antica famiglia nobile tedesca, e ex soldati”, dice la giornalista.

I piani, a quanto pare, erano già a buon punto: il golpe si sarebbe sviluppato con la presa del Bundestag e l’arresto dei parlamentari. Anche la rete elettrica doveva essere interrotta, in modo che ne derivasse il caos. La loro speranza era che la gente si unisse alla rivolta.

Il principe doveva diventare capo di stato, un politico AfD arrestato, ministro della giustizia.

22 detenuti sono sospettati di appartenenza a un’organizzazione terroristica. Gli altri tre, tra cui qualcuno con passaporto russo, sono sospettati di sostenere quell’organizzazione. Sono stati effettuati arresti anche in Austria e in Italia in relazione alle indagini.

Secondo Der Spiegel, il gruppo ha ricevuto un addestramento paramilitare.

Deutsche Welle scrive che, secondo l’intelligence tedesca, il movimento Reichsbürger ha circa 19.000 sostenitori. 950 di loro sono considerati estremisti di destra e 1.000 hanno il porto d’armi. Molti membri sono anche antisemiti.

SHARE

Altri articoli