Source pic: YT dJt screenshot

Un ciclista che ha colpito una bambina di cinque anni il giorno di Natale, nella zona intorno a Baraque Michel a Jalhay, è diventato un caso nazionale in Belgio.

FEEDBACK – Le cycliste de Jalhay a été identifié. Merci pour votre collaboration.

Pubblicato da Belgian Federal Police su Domenica 27 dicembre 2020

Dopo aver colpito dalla bicicletta una bambina di 5 anni, che camminava sul celebre percorso a Baraque Michel, l’uomo si è dileguato.

Le immagini sono state riprese da qualcuno con lo smartphone e messe in rete. Da quel momento è montata l’indignazione e la polizia ha chiesto, a chi avesse informazioni, di aiutare ad identificare l’uomo.

“La bambina era fuori a fare una passeggiata con la sua famiglia. Quando il ciclista ha cercato di superarli, l’ha spinta di lato con il ginocchio, facendola cadere a terra ”, dice un rapporto di indagine che la polizia federale ha distribuito domenica. La famiglia aveva sporto denuncia dopo l’incidente.

Nel frattempo, il ricercato sembra aver contattato il padre della ragazza, riferisce Sudinfo ma senza porgere scuse; l’uomo, avrebbe chiesto solo di ritirare la denuncia. Il padre della bambina, al contrario, ha diffuso le immagini.

Ma la situazione, a quel punto, ha proseguito con l’escalation: stando a La Meuse, quotidiano di Liegi, il ciclista è stato rintracciato e ha trascorso una notte in cella.