Il Premio Nobel per la Pace per quest’anno è stato assegnato alla Campagna Internazionale per Abolire Armi Nucleari (ICAN). L’organizzazione olandese  PAX è membro del consiglio dell’ICAN ed “è una delle forze trainanti del progetto”, ha dichiarato Jan Gruitersm esponente dell’organizzazione al quotidiano AD. “Oggi è davvero un giorno importante”.

Gruitersm ha espresso gioia per l’obiettivo raggiunto convinto che il riconoscimento sarebbe stato assegnato ai caschi bianchi, l’organizzazione umanitaria impegnata in Siria. “Questo riconoscimento è un chiaro messaggio a tutti gli stati affinchè prendano seriamente in considerazione la ratifica del trattato che vieta le armi nucleari”.

L’ICAN è un’organizzazione ombrello che ha consentito la stesura del trattato che vieta le armi nucleari. L’attività dellle associazioni coinvolte è ora quella di raggiungere il numero di ratifiche necessarie affinchè entri in vigore.