L’NS Publieksprijs non verrà assegnato quest’anno. Secondo l’organizzazione, il processo di voto del premio è stato manipolato su larga scala e di conseguenza il risultato verrebbe falsato, dice NOS.

Lo scorso fine settimana, il modulo di votazione per il premio del libro è stato chiuso per un po’ dopo la notizia che l’indirizzo e-mail dei membri del parlamento era stato utilizzato per votare il libro di Thierry Baudet, Het Coronabedrog.

L’associazione Collectieve Propaganda van het Nederlandse Boek (CPNB), che organizza il premio del pubblico, ha studiato una soluzione: le persone che volevano votare un libro hanno prima ricevuto un’e-mail in cui devono verificare il loro voto.

Nonostante tale adeguamento, il CPNB afferma che è diventato impossibile, per questa edizione, mantenere un profilo credibile: il premio NS viene assegnato ogni anno e le persone possono votare per i sei libri più venduti, ma è possibile votare anche per altri libri. Il libro di Baudet non è una delle sei opere più vendute. La votazione durerà fino al 16 novembre.

Il montepremi sarebbe diviso tra i sei autori nominati. Tutti ricevono anche un biglietto annuale NS, per ringraziarli dei loro sforzi.