Ha lavorato come postina per PostNL per quasi diciassette anni e la scorsa settimana, la 69enne Hermien de Wit è andata in pensione. Come omaggio, il suo datore di lavoro ha pensato bene di regalarle una scatola di cioccolatini Merci e un buono regalo del valore di dieci euro.

La figlia di Hermien, Cocky Drost, ha espresso la sua frustrazione sui social media questo fine settimana per il modo in cui PostNL ha detto addio a questa “dipendente dedicata, responsabile, flessibile e leale”. Il suo tweet è stato condiviso migliaia di volte mentre madre e figlia sono addirittura intervernute al programma Jinek ieri sera, per parlare del pensionamento e del “regalo”.

Hermien de Wit (69) ha lavorato per PostNL negli ultimi sedici anni e nove mesi e alcuni anni fa avrebbe dovuto smettere di lavorare ma a causa della carenza di personale,  PostNL le ha chiesto di proseguire. La scorsa settimana ha davvero consegnato le sue ultime lettere, dice RTL Nieuws. E in segno di riconoscenza, la scatola di cioccolatini (Merci, che acquistate da AH costano meno di 10e) è stata abbandonata nella cassetta della posta perché al momento della consegna, la donna non era in casa.