The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

THEATER

Possessions: il nuovo spettacolo di NIM 534 in scena al Het Amsterdam Theaterhuis

Il legame di una madre e un figlio alla costante ricerca di una felicità vera



Desiderio di avere, possedere, controllare un oggetto fisico o qualcuno. Demoni e diavoli del capitalismo di oggi.  Materialismo. Streghe. Rituali feroci. Lavaggio di un cervello offuscato e bruciato. Depressione. Possedere ed essere posseduti, vittime della piattaforma da cui siamo tutti guidati e risucchiati.

Il 19 ottobre 2019 alle ore 20:00 il gruppo teatrale NIM 534, diretto da Ilaria Forciniti, debutta col nuovo spettacolo Possessions al Het Amsterdams Theaterhuis.

La piéce, liberamente tratta dalla tragedia greca di Euripide Le Baccanti, racconta del legame tra una madre e suo figlio, alla costante ricerca della vera felicità attraverso gli occhi della società capitalistica e materialistica di oggi.

NIM 534 è un gruppo internazionale di artisti e interpreti che lavora sul ritmo, l’allenamento fisico e l’improvvisazione. I partecipanti sono costantemente impegnati nella rielaborazione di materiale preesistente e nella creazione di composizioni performative sempre nuove e originali.

Nel caso di Possessions, quattro attori – Nina Virant, Eliška Vondráček Horehleďová, Jonė Urniežiūtė, Marco Amoroso – e due comparse – Gilda Bruno e Iris Blom – cinque lingue e sei nazionalità mettono in scena la gestione psicologica dell’evento traumatico, spostandosi tra alti e bassi, incubi, sogni e realtà.






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!