L’Agenzia fiamminga per la salute (Agentschap Zorg en Gezondheid) afferma che non può imporre una sanzione a un gruppo di giovani fiamminghi che violano le regole Covid in Spagna per motivi tecnici, dice VRT: la violazione è avvenuta fuori dal Belgio, quindi non è possibile contestare il fatto.

I giovani erano risultati positivi al coronavirus durante le loro vacanze in Spagna e sono dovuti tornare a casa. Ma invece di prendere un autobus, sono saliti su un aereo, mettendo a rischio tutti gli altri passeggeri del volo.

Joris Moonens dell’agenzia per la salute, afferma a VRT: “abbiamo studiato se possiamo imporre loro una sanzione, ma gli specialisti legali dicono che non è possibile perché il fatto è accaduto al di fuori delle Fiandre”.

Si parlava di una ventina di giovani, ma questo numero non poteva essere confermato. “Summer Bash ci ha fornito i dati di alcuni giovani, ma stiamo ancora aspettando informazioni dall’altra organizzazione, Jongerentravel”.