Un film porno proiettato sulla parete di un edificio nel comune di Leuven, non è proprio ciò che un passante si aspetterebbe di vedere; eppure, un gruppo di giovani sarebbe riuscito ad hackerare il sistema di rete collegato ad un proiettore istituzionale e sostituito la comunicazione pubblica con Youporn.

La polizia di Leuven sta indagando, scrive Nieuwsblad, i colpevoli dopo che ieri sera sono state trasmesse sulle pareti del comune delle immagini porno al posto di messaggi natalizi.

La polizia sarebbe intervenuta in fretta ma qualche passante aveva già notato il cambiamento di tono nelle proiezioni. Secondo la politie, gli autori sono noti e gli agenti sarebbero sulle loro tracce.

.