Se negli ultimi giorni avete visto la polizia intenta a fare le multe per strada con il classico metodo penna e taccuino invece del sistema automatizzato e telematico sappiate che non siamo tornati indietro nel tempo, ma che da giorni il sistema informatico della polizia è totalmente fuori uso.

Come riportato da AD l’anomalia informatica non è da ricondurre all’attacco ransomware globale Petya che negli ultimi giorni ha creato numerosi disagi in tutto il mondo.

Secondo il portavoce Marten Schwandt, la causa del crash è ancora ignota così come ignoti sono i tempi di recupero del servizio. Alla luce dell’attacco informatico di cui sopra, però, il corpo di polizia nazionale ha deciso di disattivare momentaneamente altri sistemi informatici oltre a quello per le multe.