NL

NL

“Polizia olandese razzista”, dice la rapper americana arrestata all’aeroporto di Amsterdam con 100gr di cannabis

La rapper americana Nicki Minaj ha cancellato il suo concerto previsto per domenica prossima alla Ziggo Dome di Amsterdam. Il motivo dell’annullamento, secondo l’organizzatore Mojo, sono “gli eventi della scorsa settimana”.

Minaj è stata fermata lo scorso weekend all’aeroporto di Schiphol per possesso di droghe leggere; nella sua valigia sono stati trovati tra i 30 e i 100 grammi di marijuana, che Minaj ha dichiarato fosssro della sua security. La cantante ha ricevuto una multa di 350 euro, che verrà annotata sul suo casellario giudiziario nei Paesi Bassi, ma ciò non le impedirà di esibirsi ancora nel paese.

La rapper era diretta a Manchester per un concerto che è stato annullato a causa del ritardo provocato dal suo arresto. Durante una diretta streaming, Minaj ha affermato di essere stata vittima di trattamento razzista da parte della polizia militare olandese, che avrebbe deciso di controllare il suo bagaglio a causa del colore della sua pelle. La polizia militare ha negato le accuse di razzismo, dichiarando che agiscono sempre in base alla legge, indipendentemente dall’identità della persona coinvolta.

Nicki Minaj è una delle rapper femminili più famose al mondo, nota per successi come “Super Bass”, “Starships” e “Anaconda”, ed è classificata tra i 25 artisti hip-hop più popolari al mondo secondo la rivista Billboard.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli