Salta lo sciopero degli agenti; a poche ore dall’annunciato stop, che avrebbe bloccato per il weekend i servizi di sicurezza nell’intero paese, i sindacati e il governo hanno raggiunto un accordo, dice NOS.

Gli agenti sono da mesi in agitazione contro il ministro della giustizia Ferd Grapperhaus e il capo della polizia Erik Akerboom per paghe migliori e nuove condizioni contrattuali.

L’aumento dell’8% nei prossimi anni e due bonus da 400e ciascuno, sono state le proposte dell’ultimo minuto accolte dai sindacati.

Un accordo, è stato inoltre raggiunto, su portata dei carichi e opportunità di carriera. Grapperhaus è soddisfatto del pacchetto, che ritiene equilibrato.