Author: Wouter Engler  Source: Wikimedia License: Creative commons

Una sparatoria con due morti ed un ferito, questo il bilancio di un attacco all’evento anti-islam organizzato ieri, domenica 3 maggio, dall’American Freedom Defense nel piccolo centro di Garland in Texas. Ospite di primo piano il politico islamofobo Geert Wilders che aveva parlato da poco. La manifestazione, un controverso contest per la miglior vignetta satirica su Maometto, era alla prima edizione.

L’organizzatrice, Pamela Geller, è un’ attivista americana anti-islam vicina agli ambienti dell’estrema destra americana; è inserita nella lista “nera” dell’Home Office britannico come ospite non gradito. L’apparizione di Wilders, che ha tenuto un discorso sulla libertà d’espressione, è inserita nell’ambito del suo “tour” americano. Il politico olandese ha annunciato che porterà la manifestazione anti-Islam nei Paesi Bassi e chiederà di esporre le vignette in Parlamento.