#refugees

#refugees

Politica, in arrivo “Mini-Schengen” mitteleuropea?

Una Schengen ristretta del nord Europa per risolvere la questione dei migranti, scavalcando l’UE. Ne parla il Volkskrant, riportando informazioni di fonti governative che avrebbero sottolineato il parere favorevole del gabinetto olandese.

Secondo il piano, il superamento del regime senza controlli alle frontiere passerà per una “mini-Schengen” tra i Paesi della mittel Europa: Benelux, Germania ed Austria. Le informazioni in possesso del quotidiano di Amsterdam parlano inoltre della creazione di “hotspot” per i richiedenti asilo da istituire alle frontiere di questa nuova “Unione”.

Indipendentemente dalla compatibilità del progetto con i Trattati e le Convenzioni UE, se il piano dovesse poi concretizzarsi, i cittadini di 21 Paesi, tra i quali anche gli italiani, dovrebbero mostrare il passaporto ai posti di frontiera olandesi.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli