NL

NL

Pochi frati anziani e nessun giovane: chiude dopo 142 anni il monastero dei cappuccini di Tilburg

Ermentink, CC BY-SA 3.0 NL, via Wikimedia Commons

Il kapucijnenklooster (Monastero dei frati cappuccini) nel centro di Tilburg, attivo dal 1882, chiuderà alla fine di questo mese. Questa chiusura mette fine a 142 anni di storia del monastero, che ha visto il numero dei frati cappuccini ridursi drasticamente dagli oltre settecento degli anni ’50 agli attuali diciannove. Tra questi c’è anche frate Antoon Mars, ottantenne, che dopo sessant’anni di vita monastica si troverà a dover lasciare il klooster: “Penso per l’ultima volta.”

Frate Antoon ha vissuto in diversi ordini monastici, inclusi quelli di Den Bosch e Eindhoven, prima di trasferirsi a Tilburg nel 2005, dove è stato anche priore. L’addio al monastero è un momento significativo per lui: “Perché questa volta ce ne andiamo insieme. Le precedenti volte ci siamo trasferiti per ricominciare con nuovi confratelli.”

Durante un’ultima visita guidata attraverso il klooster, Antoon mostra con orgoglio il cortile interno, che funge da cimitero per i frati deceduti: “In mezzo al monastero giacciono i defunti. È importante per noi che siano sempre con noi, perché ci hanno guidato nella vita.” Le tombe verranno trasferite insieme ai frati.

Antoon descrive la vita quotidiana nel monastero, dove broeder Amantius, il fratello più anziano a 98 anni, rappresenta un esempio di silenzio e spiritualità nella cappella, dove i frati si riunivano tre volte al giorno per la preghiera, ora ridotta a due per facilitare i più anziani.

Con malinconia, Antoon riflette sulla sua esperienza e sull’inevitabile chiusura del monastero, attribuendo la mancanza di nuovi frati alla difficoltà di attrarre giovani. I frati si trasferiranno gradualmente a Breda, nel moderno monastero Mater Dei, più adatto alle esigenze di chi necessita di assistenza, dice Omroep Brabant.

Nonostante la fine del monastero di Tilburg, l’Ordine dei Frati Minori Cappuccini rimarrà presente nei Paesi Bassi, con una nuova comunità che sta nascendo a Velp sotto la guida di frate Christophorus Goedereis. Questo rappresenta un nuovo inizio nella più antica sede di frati cappuccini dei Paesi Bassi, fondata nel 1645.

 

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli