La catena di negozi di giocattoli Bart Smit è stata multata di €27.000 dopo che una madre e il suo bambino, appena usciti dallo store, sono rimasti chiusi nell’ascensore.

Secondo Omroep Brabant, l’incidente è avvenuto poiché le porte dell’ascensore non erano state chiuse correttamente mentre la cabina veniva pulita in un altro piano. Nel momento in cui la donna ha spinto la carrozzina del bimbo dentro al vano, vi è rimasta bloccata proprio mentre il montacarichi stava scendendo verso di lei per poi fermarsi a circa 50 cm al di sopra del pavimento.

Altre persone all’interno del negozio hanno strattonato le porte per liberare la donna e il piccolo di un anno, lievemente ferito.

L’ispettorato per gli affari sociali che ha inflitto la multa, ha deliberato che l’azienda non ha fatto del suo meglio per proteggere i clienti del suo negozio e che l’incidente si sarebbe potuto evitare se lo staff avesse seguito alla regola le istruzioni per il mantenimento dell’ascensore.