NL

NL

Più intensa tempesta solare degli ultimi 20 anni: ieri e oggi aurora boreale visibile in Olanda

Il fenomeno dell’aurora boreale è stato visibile in molte parti in Olanda ieri sera e lo sarà stasera e stanotte,  grazie alla più intensa tempesta solare degli ultimi vent’anni, che probabilmente durerà per l’intero fine settimana.

Una tempesta solare è un’eruzione di particelle cariche elettricamente provenienti dal sole. Queste particelle si muovono ad alta velocità attraverso l’atmosfera e si scontrano tra loro, rilasciando energia e creando l’aurora boreale. Queste particelle vengono principalmente attratte ai poli nord e sud, poiché lì il campo magnetico della Terra è più forte.

L’agenzia americana per la meteorologia e l’oceonografia (NOAA) ha dichiarato che la Terra sta affrontando la prima tempesta geomagnetica estrema dal 2003. La tempesta, classificata di livello 5, è stata osservata ieri sera ed è descritta come “estrema”.

Oltre a possibili interferenze, le tempeste solari producono l’imponente aurora boreale, che talvolta è visibile molto più a sud del solito. Anche questa volta è stato così: l’aurora boreale è stata avvistata fino nel Limburgo meridionale. La NOAA avverte che la tempesta solare potrebbe influenzare il funzionamento di GPS, reti elettriche, veicoli spaziali, navigazione satellitare e altre tecnologie.

 

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli