NL

NL

Più denunce di molestie: il caso mediatico di Ali B convince molte vittime a denunciare

A seguito del processo contro Ali B, le organizzazioni di sostegno alle vittime hanno ricevuto un aumento delle chiamate riguardanti comportamenti sessuali inappropriati. Il Centro contro la Violenza Sessuale (CSG) ha registrato un incremento significativo, passando da una media di 153 chiamate settimanali a 210.

Iva Bicanic, direttrice CSG, attribuisce questo aumento all’attenzione mediatica del caso, che ha stimolato le persone con esperienze simili a cercare aiuto. Bicanic osserva che processi di questo tipo evocano forti emozioni e reazioni, simili a quanto accaduto con il movimento MeToo.

Questi eventi possono causare stress e difficoltà emotive, come insonnia e irritabilità, nei sopravvissuti che spesso evitano di parlare delle loro esperienze per paura di reazioni negative. La polarizzazione della società rende difficile per le vittime esprimersi, perché le persone tendono a formarsi opinioni forti che cercano di confermare.

Bicanic sottolinea la necessità di un ambiente sicuro in cui le persone possano raccontare le loro storie e ricevere supporto, altrimenti continueranno a rimanere in silenzio, con conseguenze negative.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli