Un pilota della KLM è stato arrestato a Oslo dopo essere risultato positivo al test dell’alcol. Il suo volo aveva come destinazione Schiphol. Il fatto sarebbe accaduto lo scorso venerdì quando l’uomo è stato fermato dalle autorità aeroportuali norvegesi per controllo di routine.

A quanto si apprende dalla stampa olandese si tratta di un co-pilota e attualmente è detenuto in Norvegia in attesa delle indagini.

Le compagnie aeree, tra cui KLM, adottano regole severe per quanto riguarda l’uso di alcol da parte dell’equipaggio. KLM ha confermato l’arresto in una breve dichiarazione. ‘KLM vorrebbe riaffermare la sua ferma convinzione che l’alcol e il volo non vanno insieme. La sicurezza è sempre la nostra priorità “