Un’altra giornata difficile a Schiphol, dove il flusso del traffico in aeroporto ha subito un’improvvisa impennata dopo alcuni giorni di relativa calma.

Secondo NOS,  molti passeggeri hanno aspettato in media tre ore prima di potersi imbarcare. L’aeroporto sostiene che a causa di un numero ridotto di personale di sicurezza sarebbero stati aperti meno varchi. Al momento non è chiara la ragione.

La folla si è ammassata non solo alle partenze ma anche agli arrivi, dice l’aeroporto.

Oggi Schiphol prevede oltre 170 mila passeggeri a bordo di €l1.161 voli. I viaggiatori in partenza sono 50.000 mentre altri 61.000 sono in arrivo ad Amsterdam. Gli altri sono passeggeri in transito.

Lo scalo aveva già assistito ad una presenza intensa di passeggeri in tarda mattinata. Anche domani sono previste code e  folla.