Un ufficiale di polizia ha sfidato le acque ghiacciate del Mare del Nord per mettere in salvo un piccolo di balena dopo che si è lavata sulla riva del Middelkerke sulla costa belga. I residenti della cittadina balneare belga hanno avvistato la focena intorno alle 9:00 domenica scorsa, ha scritto su Facebook la polizia. Un esperto chiamato sul posto ha scoperto che la piccola balena era ferita ed era stata separata dalla madre dalle forti correnti, si legge nella dichiarazione.

“Un collega della polizia locale di Middelkerke ha deciso di tuffarsi in mare per salvare l’animale”, ha scritto la polizia, con gli spettatori affermando che l’ufficiale stava tentando di riportare il piccolo alla madre in attesa, secondo Het Niewusblad. Testimoni hanno detto che l’ufficiale si è tolto il giubbotto antiproiettile e si è rimboccato le maniche prima di raccogliere la balena e dirigersi verso il mare.

I video dell’intervento mostrano l’ufficiale di polizia in profondità nelle acque, combattendo le correnti con la balena tra le mani, con diversi utenti che lodano l’ufficiale e lo ringraziano per l’atto sui social media. “Dopo diversi tentativi, il piccolo è stato riportato da sua madre”.