La sindaca Halsema ha annunciato le misure locali che il comune di Amsterdam adotterà in aggiunta alle regole Covid nazionali. 

Oltre alle norme stabilite dal governo e che si applicano alle 6 regioni dove il picco di contagi ha raggiunto numeri più preoccupanti, una serie di altre norme locali possono essere decise dalle amminstrazioni. Ad Amsterdam, la sindaca ha annunciato che i parchi chiuderanno di notte per evitare rave, scrive AT5.

Le nuove regole per la regione Amsterdam-Amstelland, in vigore da domenica alle 18, sono le seguenti

• Il comune richiama all’adozione delle norme igieniche e di quelle di distanziamento. Obbligatorio lasciare i dati di contatto, per il tracciamento, quando ci si reca in un ristorante

• Gli edifici pubblici come le biblioteche, gli uffici distrettuali e le piscine sono aperti avranno orari speciali per gli anziani e le persone immunodepresse.

• Ci saranno campagne e materiali di comunicazione extra per raggiungere ancora meglio i giovani e gli studenti

• I team di prevenzionecorona del GGD e dei comuni forniranno materiale informativo di prevenzione su misura per i luoghi in cui si verificano molte infezioni, come scuole, istituti di ristorazione e associazioni studentesche.

• Per prevenire i rave, i parchi verranno chiusi di notte

• Il comune continuerà ad attuare misure per prevenire un eccessivo affollamento nello spazio pubblico. Questo può essere fatto stabilendo il traffico a senso unico, chiudendo (temporaneamente) le strade al traffico automobilistico o limitando l’accesso a determinate aree.

• Le forze dell’ordine e la polizia continueranno a effettuare controlli mirati nei luoghi in cui le persone si riuniscono