The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Picco contagi, ospedali di Amsterdam si preparano a riorganizzare le cure non Covid

L’ospedale Beverwijk non ha ancora aperto una sezione speciale per la cura del coronavirus, e nemmeno l’OLVG di Amsterdam, che sta lavorando con altre strutture per coordinare l’assistenza ai pazienti Covid-19 in alcuni luoghi specifici invece che in ogni ospedale. “Lavoriamo bene con altri ospedali nella regione e possiamo trasferire i pazienti”, ha detto un portavoce a NH Nieuws.

In questo modo OLVG e gli altri ospedali possono garantire più facilmente il proseguimento delle cure non Covid, rallentate nei mesi di marzo e aprile. Nonostante l’ospedale sia preparato, il portavoce dell’OLVG ha detto che la situazione è ancora tesa a causa del rapido incremento di contagi.

“Le cure pianificate non sono ancora state posticipate, ma temo che non sia una questione se accadrà, ma quando”, ha detto il portavoce di Noordwest Ziekenhuis.