NL

NL

Piante esotiche invadono l’Overijssel e soffocano la fauna locale: l’UE finanzia l’estirpazione

Leslie J. Mehrhoff, University of Connecticut, Bugwood.org, CC BY 3.0, via Wikimedia Commons

Nei territori naturali di De Wieden e Weerribben nell’ Overijssel, le piante acquatiche esotiche stanno invadendo l’area, causando seri problemi alla biodiversità. Il custode del parco, Melvin de Jong, ha spiegato che queste piante esotiche, come il Myriophyllum heterophyllum originario degli Stati Uniti, stanno soppiantando la flora locale. L’Europa ha quindi concesso una sovvenzione di milioni di euro per combattere questo problema, dice NOS.

De Wieden e Weerribben sono aree Natura 2000, protette per preservare la biodiversità. La soluzione per eliminare queste piante invasive consiste nel rimuovere completamente il fondo dei laghi, operazione costosa e complessa. Tuttavia, grazie alla sovvenzione europea di 4,3 milioni di euro, sarà possibile intervenire su scala più ampia.

La sovvenzione coprirà le operazioni di rimozione delle piante esotiche per i prossimi cinque anni, utilizzando attrezzature speciali: ogni anno verranno effettuati due interventi di “rastrellamento” per rimuovere le piante indesiderate, integrati da una rimozione manuale.

In Olanda, il Myriophyllum heterophyllum viene venduto come pianta ossigenante per acquari e spesso le persone li svuotano nei fossi, causando la diffusione della pianta nei corsi d’acqua protetti. Queste piante non hanno nemici naturali nei Paesi Bassi e disturbano l’ecosistema locale, compromettendo le piante e gli animali autoctoni.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli