Michielverbeek, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Oggi pomeriggio, sono stati arrestati ad Eupen, nel Belgio di lingua tedesca,  due minori sospettati di preparare un attacco terroristico contro la polizia, scrive VRT.

Secondo gli agenti, sarebbe stato rinvenuto un videomessaggio dei due che giuravano fedeltà all’organizzazione terroristica ISIS. Il piano, a quanto pare, consisteva nell’attaccare una stazione di polizia e ricorda la dinamica di una sparatoria a Liegi di due anni fa, quando due agenti ed un passante furono uccisi da un attentatore.

La scoperta del piano non avrà un impatto sul livello di minaccia terroristica del Belgio. I due minori sono stati arrestati prima dell’attentato a Vienna del fine settimana ma la notizia è stata resa nota solo ora.

Secondo gli inquirenti, dice VRT, non esistono collegamenti tra questa cellula e gli attentati in Francia ma probabilmente c’è stato un effetto emulazione.