I nove sospetti terroristi arrestati a Eindhoven il mese scorso rimarranno in custodia più a lungo: lo ha stabilito la sezione competente del tribunale di Rotterdam. Sette di loro rimarranno in carcere per sessanta giorni in più, gli altri due per trenta giorni, dice NOS.

I nove sono stati arrestati alla fine di settembre con l’accusa di aver preparato un attentato. L’inchiesta riguarda uomini di età compresa tra 18 e 31 anni, tutti di nazionalità olandese, tranne uno di loro nato in Afghanistan.

Sono anche sospettati di aver partecipato ad un’organizzazione terroristica. Secondo la magistratura, gli uomini sono vicini alle idee jihadiste dello Stato Islamico. La polizia ha perquisito otto case ma non ha trovato armi o esplosivi, dice NOS.