The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Pianificavano un attentato al Gay Pride, in 6 a processo

Sei uomini sono a processo a Rotterdam per aver pianificato un attacco terroristico per colpire il Gay Pride di Amsterdam. Una mail di Hardi N., che si dice essere il capofila degli organizzatori, è stata letta in tribunale:  “Decidete voi quali caramelle (armi) sono più facili da portare. Prima volevamo partecipare alla parata militare, poi abbiamo optato per una manifestazione gay ad agosto”. Secondo quanto ha riferito AD, l’e-mail è stata probabilmente inviata a un ufficiale di polizia che si era infiltrato nel gruppo con il pretesto di vendere armi.

L’inchiesta sul 34enne Hardi N., cittadino iracheno, iniziò a seguito di un’informazione data dal servizio di sicurezza AIVD all’inizio del 2018. Una grande operazione sotto copertura della polizia nel settembre 2018 portò poi all’arresto di sei persone.  All’epoca, la polizia affermò che era stato evitato un “grande attacco terroristico“, sebbene i dettagli fossero scarsi. Il tribunale ha anche mostrato filmati e foto fatte da agenti sotto copertura durante un incontro di due ore con i sospetti. I file mostrano gli uomini mentre provano giubbotti antiproiettile e agitano fucili Kalashnikov in una casa vacanze nel Limburgo messa sotto sorveglianza dalla polizia. Il giorno dell’incontro furono arrestati quattro membri del gruppo.

Uno degli imputati, Waïl el A, ha detto di essere stato da solo nella casa vacanze e che voleva incontrare qualcuno che potesse aiutarlo a viaggiare in Siria. Tuttavia, il Pubblico Ministero afferma di avere prove audio del fatto che parlasse di un’autobomba. Un altro imputato, Morat M., ha detto che voleva un’arma per proteggere la moglie che veniva molestata per aver indossato un velo. “Mi rendo conto che parte di ciò che abbiamo detto è davvero radicale, ma se l’ufficiale sotto copertura non si fosse comportato come un musulmano radicalizzato, non avremmo parlato in quel modo”, sono le parole di un imputato riportate da AD.