Author: Amphotography Source: Wikipedia License: CC BY-SA 4.0

Nel primo trimestre di quest’anno, il tour operator TUI è stata fortemente colpita dalla crisi del coronavirus e di conseguenza ha dovuto tagliare considerevolmente il personale. RTL Nieuws ha riportato che TUI presentando i propri dati trimestrali ha annunciato che un totale di 8000 posti di lavoro saranno persi a livello globale.

Le vendite di TUI sono diminuite del 10% nel primo trimestre, paragonato allo stesso trimestre dell’anno scorso di 2.7 bilioni di euro. Il profitto è sceso del 318%. La compagnia di viaggio ha subito una perdita netta di 740 milioni di euro, paragonata a una perdita di 177 milioni di euro dell’anno scorso.

La compagnia di viaggio spera che il resto dell’anno andrà meglio e che i viaggi in Europa presto saranno nuovamente possibili. TUI ha annunciato di essere pronta a prendere tutte le misure d’igiene e sicurezza. Ma finora il 65% di tutti i viaggi nel periodo estivo sono stati cancellati, stando a RTL.

La stagione inizierà più tardi, ma potrà anche durare di più”, ha detto il CEO Frists Joussen.