La nazionale olandese, gli Oranje, si sono inginocchiati in gesto di sostegno a Black Lives Matter? Se in Italia si è discusso dei 5 su 11 che lo hanno fatto durante la partita contro il Galles, gli Oranje -pur con presenza non indifferente di calciatori di minoranze etniche-, hanno semplicemente deciso di non farlo.

Inginocchiarsi agli Europei è “divisivo”: in Olanda tanti tifosi quanti avversari, dice NU. Il capitano Georginio Wijnaldum ha dichiarato ieri in conferenza stampa: “Ne abbiamo parlato. Ma abbiamo deciso di non farlo. Stiamo cercando di portare il problema all’attenzione in un modo diverso”, ha detto la scorsa settimana ai media.

Il problema è che gli olandesi, a maggioranza, disapprovano il sostegno a BLM. E su base europea è una delle nazioni che sostiene meno il gesto: il 44% degli intervistati è positivo, il 45% non lo sostiene, dice NOS.

L’Inghilterra e il Belgio continueranno ad inginocchiarsi. L’Olanda, come Russia e Ungheria, invece no.